DALLA RES PUBLICA ALLA REPUBBLICA: TRA ANTICHITÀ E MODERNITÀ

Conferenza/In Evidenza
3 Ottobre 2022 - 10 Ottobre 2022 - 17 Ottobre 2022 - 24 Ottobre 2022

Ciclo di quattro conferenze della professoressa Claudia Moatti (Université Paris 8 e University of Southern California, Los Angeles)

Per la sesta edizione delle “Lectures méditerranéennes” a Roma, l’École française de Rome invita Claudia Moatti, professoressa emerita di storia romana presso l’Université Paris 8 e professoressa all’University of Southern California (Los Angeles). 

Le sue quattro conferenze, il 3, 10, 17 e 24 ottobre 2022, verteranno su Dalla res publica alla repubblica: tra antichità e modernità.

Questa serie di conferenze proporrà un approccio alla “cosa pubblica” o res publica attraverso il linguaggio. Le lingue veicolano visioni diverse del mondo, che le traduzioni il più delle volte non riescono a esprimere; ma ognuna di esse è anche attraversata, almeno in alcuni momenti, da conflitti di senso difficili da percepire per la straordinaria continuità delle parole della politica e per la copertura di questi conflitti da parte delle narrazioni dominanti. Cercheremo quindi di portare alla luce le tensioni tra continuità e discontinuità, tra conflitti di significato e questioni concrete, per comprendere meglio la loro storicità.
Affronteremo quattro questioni al centro della nostra contemporaneità, cercando di vedere quali nozioni e pratiche antiche, e più specificamente romane, e la loro riformulazione in alcuni periodi successivi, ci permettono di capire il nostro tempo.

Ciclo organizzato dall’École française de Rome in partenariato con l’Ambasciata di Francia in Italia, l’Institut français Italia, il Museo Nazionale Romano, la Fondazione Primoli e l’Institut français – Centre Saint-Louis.
Le conferenze di terranno in lingua francese con traduzione simultanea in italiano.

Claudia Moatti

Claudia Moatti, già allieva dell’École normale supérieure, membro dell’École française de Rome e dell’Institut universitaire de France, è professoressa emerita presso l’Université Paris 8, e Professor of Classics and Roman Law presso la University of Southern California (Los Angeles).
Claudia Moatti ha studiato le trasformazioni intelletuali alla fine della Repubblica romana (La raison de Rome, Paris, Seuil, 1997), gli archivi dello Stato romano (Archives et partage de la terre dans le monde romain, 1993) e ha diretto un programma internazionale sul controllo degli uomini e dei territori nel Mediterraneo (La mobilité des personnes en Méditerranée, de l’Antiquité à l’époque moderne. Procédures de contrôle et documents d’identification, tre volumi pubblicati nel 2004-2007-2009). Il suo ultimo libro (Res publica, Parigi, Fayard 2018) analizza il processo di formalizzazione della « cosa pubblica » a Roma, dalla Repubblica all’Impero.
Le sue attuali ricerche si concentrano anche sull’esperienza della mobilità nel mondo romano.

PROGRAMMA DELLE CONFERENZE


1. Al centro della cosa pubblica, il conflitto

LUNEDì 3 OTTOBRE 2022
Ambasciata di Francia in Italia, Palazzo Farnese
18.30 – 20


Prenotazione obbligatoria per la conferenza inaugurale entro il 28 settembre tramite il formulario online →

2. “La cosa pubblica è la cosa del popolo”

LUNEDì 10 OTTOBRE 2022
Museo Nazionale Romano – Palazzo Altemps
18 – 19.30

Ingresso libero fino ad esaurimento posti, prenotazione consigliata tramite il formulario online

3. L’altro nella res publica

LUNEDì 17 OTTOBRE 2022
Fondazione Primoli
17.30 – 19

Ingresso libero fino ad esaurimento posti, prenotazione consigliata tramite il formulario online

4. Libertà e diritto, dal républicanisme alla res publica

LUNEDì 24 OTTOBRE 2022
Institut français – Centre Saint Louis
18 – 19.30

Ingresso libero fino ad esaurimento posti, prenotazione consigliata tramite il formulario online