Accesso e Servizi

Orario
La Biblioteca è aperta dal lunedí al venerdì dalle 9 alle 17.
Eventuali periodi di chiusura, verranno stabiliti a seconda delle esigenze dal Direttore e comunicati attraverso i consueti canali informativi.
Ammissione
La Biblioteca è aperta a chiunque abbia necessità di consultare le sue raccolte.
Per l'accesso è necessario avere compiuto il 18° anno di età .
Gli utenti hanno l'obbligo di munirsi di documento d'identità valido e di firmare il registro d'ingresso. Gli utenti possono portare volumi o fotocopie di loro proprietà se necessari alla consultazione dei documenti posseduti dalla Biblioteca, previa autorizzazione dei funzionari assistenti.
Consultazione e informazioni bibliografiche
La Biblioteca dispone di una sala di consultazione.
Le ricerche bibliografiche si effettuano attraverso la consultazione del catalogo on-line e del catalogo cartaceo.
Il servizio di informazioni è assicurato per tutto l'orario di apertura al pubblico. Sono fornite informazioni bibliografiche su richieste esterne formulate via telefono o e-mail. Sono a carico dell'utente tutte le spese sostenute per la riproduzione in fotocopia o in cd-rom. Le tariffe e le modalità di pagamento sono regolati dalla normativa vigente.
E' a disposizione degli utenti il registro delle proposte d'acquisto; segnalazioni e suggerimenti per il miglioramento del servizio possono essere sottoposti agli assistenti di sala e catalogo.
Distribuzione
Ogni documento desiderato in lettura deve essere richiesto tramite un modulo fornito dalla biblioteca compilato chiaramente in tutte le sue parti. La distribuzione si effettua durante tutto l'orario di apertura della biblioteca senza interruzioni.
Prima di uscire dalla Biblioteca l'utente deve riconsegnare tutti i documenti ricevuti in lettura.
Le opere possono essere lasciate in deposito per una settimana, salvo riconferma.
Prestito
Tutto il materiale è escluso dal prestito.
Riproduzioni
È possibile ottenere, a proprie spese, la riproduzione per uso personale di studio delle opere possedute dalla Biblioteca, nel rispetto della normativa vigente sul diritto d'autore, (Legge n. 248/2000), purché lo stato di conservazione e l'obbligo di tutela la consentano.

Sono esclusi dalla riproduzione tramite fotocopia:
a) tutte le opere pubblicate fino al 1920 compreso
b) le opere di grande formato
c) le opere in cattivo stato di conservazione
d) i giornali
e) il materiale manoscritto e raro
In alternativa possono essere effettuate riproduzioni digitali.

L'autorizzazione alla riproduzione deve essere richiesta compilando l'apposito modulo che deve essere presentato al personale. La riproduzione deve essere realizzata nei modi e con i mezzi ritenuti più idonei per garantire la tutela del materiale.
Le opere possedute dalla Biblioteca possono essere riprodotte anche a scopi editoriali o commerciali, nel rispetto della normativa vigente sul diritto d'autore nonchè della Legge n. 4/93 e del successivo regolamento D.M. 31/1/94 secondo le tariffe previste dalla normativa vigente.